Vai al contenuto

Carta Prepagata: Come Scegliere la migliore?

L'utilizzo della carta prepagata per fare acquisti, sopratutto in internet, è partito dai giovani. Questi non possedendo un conto corrente, non potevano pagare in in modo semplice gli oggetti desiderati e visti online.

Oggi però è diventato il metodo di pagamento preferito da tutti, poiché risulta essere anche il più sicuro.

Quali aspetti valutare per scegliere la carta migliore

Se si è in procinto di acquistare una carta prepagata e si è all'oscuro di ogni informazione riguardante l'uso e i vantaggi della carta conto, andiamo a valutare cosa e come bisogna fare per sceglierne una che ci offra i migliori servizi.

Quale numero di carta collegare a PayPal

PayPal è il sito da sempre presente in internet che ci permette di fare acquisti in modo molto pratico e sbrigativo. Però per poter usufruire della sua funzione, dobbiamo collegare ad esso un numero di carta, relativa ad un conto corrente oppure più semplicemente ad una carta prepagata.

  • Se utilizziamo la carta del nostro conto corrente bancario o postale, non possiamo stare tranquilli visto le varie truffe di clonazione che si sono verificate in rete.
  • Per questo motivo la carta conto è molto più sicura dunque valutiamo adesso quale è meglio scegliere.

Costo della carta prepagata

Le carte prepagate utilizzano gli stessi circuiti delle carte di credito (Master Card e Visa Electron).

Quello che però è necessario valutare è la spesa che dobbiamo affrontare per poterne usufruire. Dobbiamo sapere che per tutte le carte prepagate o quasi tutte, bisogna pagare:

  • una quota di rilascio
  • una commissione di ricarica
  • un tot se non si utilizza lo sportello della stessa banca o posta dove si è aperta la carta
  • in caso di smarrimento o furto, per poter bloccare la carta bisogna anche in questa circostanza pagare una certa somma.

Quale categoria della carta scegliere

Esistono tante categorie di carta ricaricabile, dobbiamo scegliere quella più adatta alle nostre esigenze personali.

Esistono infatti carte conto, del tipo usa e getta, ma su queste carte si possono caricare cifre non molto elevate. Questo tipo di carta prepagata non è provvista di numero IBAN, e in genere viene utilizzata dai giovanissimi.

La categoria di carta prepagata munita di IBAN, può effettivamente fare le veci di un conto corrente vero e proprio, poiché si possono caricare somme molto elevate, superiori anche ai 10.000 euro.

Carte più utilizzate

La carta prepagata più utilizzata dai giovani è la PostPay rilasciata dall'ufficio delle Poste Italiane.

Il suo uso è molto diffuso, quasi tutti gli studenti la utilizzano, soprattutto se sono lontano da casa per motivi di studio oppure per fare gli acquisti in internet. Adesso è molto diffusa la PostPay Evolution, che fa parte della categoria carte evolute, cioè carte con il codice IBAN.

Oltre alla PostPay esistono tantissime altre carte prepagate evolute rilasciate dagli uffici bancari. Per poter scegliere quella più adatta a noi, non dobbiamo fare altro che informarci sui requisiti e i privilegi che la caratterizzano.

Altre tipologie di Carte Prepagate

Carte Prepagate 2017: tutte le migliori alternativ... Carte Prepagate 2017: quali sono le offerte otre poste pay? Tante sono le carte prepagate 2017 vantaggiose e alternative a Poste Pay. Le soluzioni so...
Noleggio auto senza carta di credito: è possibile?... Fino a non molto tempo fa, per quanto riguarda il noleggio auto senza carta di credito, si incontravano ancora enormi difficoltà e farlo era una vera ...
Migliori Carte Prepagate Giugno 2017: confronta e ... Le carte prepagate e ricaricabili continuano a riscuotere sempre più successo, soprattutto grazie alla sicurezza che offrono per gli acquisti online m...
Pagare hotel con carta prepagata: come fare? Pagare l'hotel con una carta prepagata non è di certo un tipo di operazione complessa. Ecco come procedere in maniera concreta senza incorrere in i...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *