Vai al contenuto

Migliori Carte Prepagate Luglio 2017: quali sono le offerte più vantaggiose?

Migliori Carte Prepagate Luglio 2017

La scelta di una carta prepagata adatta alle proprie esigenze risulta essere davvero molto difficile. Questo accade principalmente alla presenza di una grande moltitudine di offerte riguardanti le migliori carte prepagate.

Brevemente verranno fornite tutte le informazioni essenziali riguardanti le offerte di luglio messe a disposizione del cliente in modo da poter fare la propria scelta in maniera opportuna e senza perdite di tempo, valutando ogni aspetto essenziale.

Carta prepagata Paypal

La prepagata della Paypal risulta essere una delle più famose a livello internazionale e usata da milioni di persone.

L’acquisto della suddetta carta è effettuabile recandosi in qualsiasi ricevitoria Lis Card di Lottomatica, in modo tale da riceverla e utilizzarla.

Il costo da sostenere per l’ottenimento della Paypal è di 9,90 euro. Mentre per quanto concerne l’attivazione stessa si può dire che sia gratis.

La carta in questione è anche equipaggiata con una tecnologia molto famosa e diffusa nell’ultimo periodo, ossia quella definita contactless, che permette di effettuare pagamenti al di sotto dei 25 euro senza dover necessariamente inserire il codice pin di conferma.

Inoltre è anche da considerare la presenza della applicazione ufficiale Lottomatica che permette ai possessori della carta di verificare il credito disponibile in ogni momento.

Carta prepagata Unicredit Click

Un’altra carta, la cui offerta di luglio risulta essere molto interessante e molto famosa nell’ambiente delle prepagate è sicuramente quella fornita dalla Unicredit, ossia la Unicredit Click.

Essa è stata pensata principalmente per effettuare acquisti all’interno del web, ma nonostante ciò può essere ugualmente usata nei normali negozi. Il plafond massimo inseribile all’interno della carta in questione è di 5.000 euro e come la prepagata di Paypal permette di controllare le operazioni finanziarie e il credito grazie all’applicazione apposita.

Anche in questo caso gli utenti potranno usufruire della tecnologia contactless messa a disposizione. Il costo di immissione è di 10 euro, e per quanto concerne i tempi di attivazione si può affermare che siano nulli, dal momento che viene data al richiedente già attiva e pronta da essere utilizzata. La validità della prepagata Unicredit Click è di 3 anni.

Carta prepagata PostePay Evolution

La carta prepagata delle Poste Italiane, ossia la PostePay Evolution sembra avere una notevole diffusione grazie alle funzioni incluse in essa. Il costo da sostenere per poterla ricevere è di 5 euro più altri 10 euro che vengono pagati per sopperire al cannone annuale.

La PostePay oltre ad essere fornita della tecnologia contactless è provvista di un iban, cosa che permette di ricevere stipendi, domiciliare utenze e poter gestire al meglio i bonifici bancari senza dover necessariamente avere un conto corrente.

Infine è da citare anche il fatto che la gestione delle operazioni e la verifica del credito disponibile si può fare grazie all'apposita applicazione delle Poste Italiane. Tale app permette anche di inviare denaro agli amici possessori di altre PostePay il cui numero è inserito nella rubrica di chi manda il denaro.

Altre tipologie di Carte Prepagate

Carta Prepagata: Come Scegliere la migliore? L'utilizzo della carta prepagata per fare acquisti, sopratutto in internet, è partito dai giovani. Questi non possedendo un conto corrente, non poteva...
Come richiedere la Carta Prepagata Paypal? Guida: come richiedere una carta prepagata Paypal Per richiedere la carta prepagata Paypal è sufficiente avere a disposizione un computer, una connes...
Pagamenti Online: come acquistare in sicurezza con... Per fare acquisti online è importante badare innanzitutto alla sicurezza. Le truffe online in Italia sono in costante aumento e anche se si è dotati d...
Carte di Credito Ricaricabili: quali sono le migli... Ecco quelle che possono essere definite come le migliori carte di credito ricaricabili che caratterizzano l'anno in corso, ovvero il 2017. La carta d...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *